Home News Allievi Il Gp Fabbi Imola,giovanissimi, esordienti e allievi

Il Gp Fabbi Imola,giovanissimi, esordienti e allievi

Il Gp Fabbi Imola,giovanissimi, esordienti e allievi
0
0

Il Gp Fabbi Imola all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari,una 22° edizione con più di 700 giovani ciclisti

Sabato 22 e domenica 23 luglio 2017 sarà l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, come ormai tradizione, ad ospitare la 22° edizione del GP Fabbi Imola, due giorni ciclistica giovanile che porterà a correre sul tracciato in riva al Santerno oltre 700 giovani ciclisti tra i 7 e i 16 anni.
A pochi giorni dall’inizio della manifestazione gli iscritti sono già 700, provenienti da più di 10 Regioni italiane (sono già presenti società da Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Fiuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trentino Alto Adige e Veneto). In particolare, oltre a 250 Giovanissimi e circa 250 Esordienti, gli Allievi (15-16 anni) hanno già raggiunto il numero massimo di 200 iscritti.

Un evento che come consuetudine si aprirà sabato mattina con i Giovanissimi (7-12 anni), per proseguire domenica mattina con gli Esordienti (13-14 anni) e domenica pomeriggio con gli Allievi (15-16 anni).
Il Gp Fabbi è sempre molto atteso, grazie alla cura dell’organizzazione e anche per la suggestiva location, che ogni anno si conferma una struttura polivalente ideale per una due giorni di ciclismo giovanile, consentendo a tutti i partecipanti di gareggiare in un percorso sicuro, chiuso al traffico veicolare.
Dal punto di vista tecnico, le due salite (curva Tosa e Acque Minerali) da affrontare lungo il percorso rendono le gare di Esordienti e Allievi molto battagliate, adatte a un epilogo allo sprint o ad azioni nel finale di corridori completi, capaci di difendersi sia in salita che sul passo. La gara degli Esordienti sarà anche valevole come prova della Bologna Cycling Cup, challenge istituito nel 2017 dal Comitato provinciale di Bologna della Federazione ciclistica italiana. Sia per gli Esordienti che per gli Allievi, è in palio il premio combattività “Never Give Up”.

KILOMETRO VERDE – Sul tracciato dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari verrà poi riproposto anche il “Kilometro Verde”, iniziativa di sensibilizzazione che consiste nella predisposizione di un tratto di pista lungo un chilometro, l’unica area in cui gli atleti in gara potranno liberarsi di carta e residui durante la corsa. L’obiettivo è quello di trasmettere a tutti i partecipanti il messaggio di non sporcare inutilmente, favorendo la diffusione di un nuovo approccio culturale nel ciclismo verso la salvaguardia dell’ambiente.

COME ACCEDERE ALL’AUTODROMO – L’invito quindi è aperto a tutti gli appassionati di ciclismo e a chi vorrà assistere alle gare in programma: sarà possibile accedere a piedi in Autodromo ed in particolare all’area Paddock 1 / Traguardo / Box tramite i cancelli di via Fratelli Rosselli / Ponte Viale Dante.

DIRETTA STREAMING – Per chi non potrà essere presente (ma anche per chi si muoverà lungo il percorso), è confermata anche nella 22° edizione la diretta streaming audio e video sul sito www.ciclisticasanterno.it, sulla pagina Facebook “Ciclistica Santerno Fabbi Imola” o scaricando l’app USTREAM da Google Play (Android) o App Store (Apple). Le immagini delle telecamere fisse dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, unite a telecamere in movimento coordinate da volontari gialloverdi, consentiranno ai direttori sportivi in corsa, ma anche ad amici e appassionati a casa, di non perdere nessun momento della corsa. In più, la diretta testuale sarà disponibile su www.italiaciclismo.net.

PROGRAMMA
Sabato 22 luglio ore 9.30 – 19° Memorial Gino Brusa per Giovanissimi (7-12 anni), su un percorso di 1 km ricavato tra rettilineo d’arrivo e pit lane;
Domenica 23 luglio ore 9 – per Esordienti (13-14 anni), 7 e 8 giri dell’Autodromo;
Domenica 23 luglio ore 15.30 – 21° Memorial Ivo Mingotti per Allievi (15-16 anni), 15 giri dell’Autodromo (75 km totali).

LA CRESCITA DELL’EVENTO – Il Gp Fabbi Imola, che prende il nome dalla ditta Fabbi – materiale elettrico, sponsor principale della Ciclistica Santerno Fabbi Imola fin dal 1995, ha guadagnato sempre più considerazione nel panorama ciclistico italiano e genera un rilevante indotto economico per il territorio imolese, considerando che porta in città in due giorni circa 4.000 persone fra giovani atleti, squadre, familiari ed amici che usufruiscono delle strutture ricettive e delle attività commerciali del territorio imolese.
Una manifestazione che vede al lavoro quasi cento volontari, tesserati della Ciclistica Santerno Fabbi Imola ma anche di altre società cicloturistiche imolesi o semplici appassionati, e che si svolge anche grazie al supporto della direzione dell’Autodromo della Regione Emilia Romagna e del Comune di Imola.

 

CICLISTICA SANTERNO FABBI IMOLA – La società organizzatrice, nata nel 1995 da un’intuizione di Ilario Rossi e oggi presieduta da Luca Martelli, sarà ai nastri di partenza con più di 30 giovani ciclisti imolesi e del Circondario: i tesserati gialloverdi (23 Giovanissimi, 6 Esordienti e 5 Allievi), guidati dai loro direttori sportivi ed allenatori, cercheranno di ben figurare e onorare i colori gialloverdi sulla pista di casa.

 

Imola, 19/07/2017 Massimo Marani
Addetto Stampa Ciclistica Santerno Fabbi Imola
www.ciclisticasanterno.it

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close