Home News Juniores Campione Italiano Samuele Rubino con un finale strepitoso vince il Trofeo Buffoni
0

Campione Italiano Samuele Rubino con un finale strepitoso vince il Trofeo Buffoni

Campione Italiano Samuele Rubino con un finale strepitoso vince il Trofeo Buffoni
0
0

49 TROFEO BUFFONI – MONTIGNOSOIl
MONTIGNOSO(MS).- Grande numero di classe e decima vittoria stagionale per Samuele Rubino, il campione italiano in linea, sul traguardo del 49° Trofeo Francesco Buffoni grazie a una progressione nel tratto finale in salita che ha messo in ginocchio il forte campione nazionale svizzero della crono ed in linea Balmer (tra l’altro campione del mondo ed europeo anche nel mountain bike) che aveva cercato di sorprendere tutti a un chilometro e mezzo dal traguardo.

Rubino e’ stato l’unico che e’ riuscito a riportarsi sul campione svizzero per poi saltarlo andando a vincere una gara di assoluto prestigio.
“Ci tenevo in maniera particolare a questa corsa e la condizione ottimale di forma mi ha consentito di centrare il successo. Ne sono felice perche’ il morale e’ alto, la forma eccellente e fra dieci giorni in Austria con i compagni della nazionale punteremo a conquistare il titolo mondiale”.

Complimenti a questo diciottenne veramente bravo complimentato dal c.t. della nazionale azzurra Rino De Candido che lo guidera’ al mondiale. Al secondo posto il forte Balmer, quindi Petrucci che ha pagato nel tratto finale in salita, palesando la stanchezza. Il primo dei toscani e’ stato invece Benedetti, undici vittorie all’attivo che ha cercato di contrastare gli avversari fino in fondo. Tra i migliori anche Crescioli che al Km 87 ha lanciato un attacco solitario neutralizzato a dieci Km dalla fine. Per lui il gran premio della montagna ed il premio della combattivita’. Positiva anche la prestazione di Frigo. Al Trofeo Buffoni 2018 176 partenti di 44 societa’; gli organizzatori felici per questa edizione ci preparano un 2019 di lusso perche’ sara’ l’edizione delle nozze d’oro. Faranno c’e’ da giurarlo le cose in grande

ORDINE DI ARRIVO:
1° RUBINO SAMUELE (TEAM LVF)
2° BALMER ALEXANDRE (NAZIONALE SVIZZERA) a 3″
3° PETRUCCI MATTIA (GCD AUTOZAI CONTRI OMAP) a 15″
4° BENEDETTI GABRIELE (WORK SERVICE ROMAGNANO) a 24″
5° FRIGO MARCO (DANIELI 1914 CYCLING TEAM)
6° HOLLYMAN MASON (ZAPPI’S RACING TEAM )
7° ZAMBANINI EDOARDO (CAMPANA IMBALLAGGI – HIO.BIKE) a 26″
8° MENEGOTTO JACOPO (INDUSTRIAL FORNITURE MORO-TRECIEFFE) a 1’10”
9° TIBERI ANTONIO (TEAM FRANCO BALLERINI) a 1’11”
10° PICCOLO ANDREA (TEAM LVF)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close